Cucina ed eros: un binomio fondamentale #PsicheInCucina


Il binomio cucina ed eros rappresenta una costante culturale molto importante. Da sempre l’uomo ha associato l’atto del cucinare e quello di mangiare determinati cibi all’erotismo e al risveglio dei sensi. Gestire nel miglior dei modi questo binomio significa avere maggiori possibilità di vivere una vita di coppia appagante, caratterizzata da quei momenti di divertimento e relax che sono decisivi per stare bene con il proprio partner.
Non resta davvero che addentrarsi alla scoperta di alcune delle curiosità più interessanti quando si parla di cucina ed eros.
·         I formaggi stagionati e l’ormone dell’amore: tra i cibi migliori per chi vuole valorizzare il binomio cucina ed eros è possibile ricordare i formaggi stagionati. Per quale motivo? Perché sono ricchi di feniletilamina, un ormone secreto dal cervello quando ci si innamora.
·         Attenzione alla dopamina: molte volte, anche se non ce ne rendiamo conto, lo scarso desiderio sessuale è causato dai livelli troppo bassi di dopamina. Questo problema può essere risolto consumando una maggior quantità di cibi come pollame, germe di grano e latticini. In questo modo si ha la possibilità di agire sul cosiddetto ‘sistema della ricompensa’. Di cosa si tratta? Di un circuito appartenente al cervello rettiliano che si contraddistingue per il fatto di ripagare con il piacere, con un senso di benessere e di piena soddisfazione che, in alcuni casi, può arrivare anche all’euforia.
·         Viva l’adrenalina: per vivere in maniera speciale l’eros è necessario dare spazio all’azione dell’adrenalina, che può essere ottimizzata migliorando l’apporto di alimenti come lo zafferano.
Queste tre pillole rappresentano solo una parte di quello che si può imparare approfondendo il binomio cucina ed eros. Molto importante per viverlo al massimo non è solo la scelta dei cibi, ma l’allestimento generale del rito.
L’atto del condividere cibo con qualcuno, non dimentichiamolo mai, è un rito a tutti gli effetti. Quando lo osserviamo nella cornice di un rapporto a due può rappresentare un momento fantastico per cementare l’intimità grazie anche al fatto di chiamare in causa ormoni e circuiti neuroendocrini comuni alle gratificazioni sessuali e a quelle della tavola.

L’unione salda tra cibo e amore non riguarda però solo il rapporto a due, ma anche un altro aspetto decisamente più importante. Quale di preciso? Il modo in cui ci rapportiamo a noi stessi, che può essere influenzato dall’assunzione di cibi ricchi di tossine, come per esempio quelli ricchi di zuccheri raffinati o grassi saturi.

Dott.ssa Miolì Chiung
Responsabile Studio di Psicologia Salem

Post popolari in questo blog

Chips di Gambi di Broccoli - Broccoli Stems Chips

Pesto di Spinaci - Fresh Spinach Pesto

Maionese vegana - Vegan Mayonnaise

LinkWithin



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...