Insalata di Radicchio, Arancia e Salmone - Red Chivory, Orange and Smoked Salmon


'È come se le note musicali creassero 
una specie di parentesi temporale,
una sospensione, un altrove in questo luogo,
un sempre nel mai'

Muriel Barbery

Ho esagerato con i dolci, durante le feste natalizie ho davvero passato il limite consentito tra cioccolatini, biscotti, canditi, panettoni e torroncini. Non ho osato salire sulla bilancia, non mi peso mai e farlo proprio dopo le feste di Natale quando ti accorgi che i jeans stringono in vita mi è sembrata una carognata a me stessa!
Quindi mi sono armata di buona volontà ed ho fatto un piano molto blando di regime alimentare (chiamarla dieta sembra roba tosta)! In pratica ho allontanato i dolci, ho eliminato i fritti e mi sono dedicata a molta frutta e verdura, farina, pasta e pane integrali , poco burro e molto olio d'oliva.
Adesso i jeans non stringono più ed il mio organismo ringrazia!
Una delle cose che mangio spesso in questo periodo, sono le insalate 'complete', quelle che insieme alla verdura hanno anche del pesce o del formaggio. Diventano così quasi un piatto unico, o un piatto da proporre al posto di un primo. Tra l'altro, mangiare l'insalata ad inizio pasto riduce il senso di appetito, quindi smorza la fame!
Questa di oggi è a base di radicchio rosso, arancia di Sicilia e salmone, condita con olio d'oliva, qualche goccia di Aceto Balsamico di Modena e un cucchiaio di semi di girasole, un vero e proprio concentrato di vitamina C ed antocianine, quelle molecole che colorano di rosso scuro il radicchio.

Crepes con Tomino e Radicchio Rosso - Crepes with Tomino Cheese and Red Chivory

crepes_tomino_radicchio_rosso

'Lo si schiaccia dolcemente tra lingua e palato;
lentamente fresco e delizioso, 
comincia a fondersi: bagna il palato molle, 
sfiora le tonsille, penetra nell’esofago accogliente 
e infine si depone nello stomaco 
che ride di folle contentezza'
Gustava Flaubert

Le festività natalizie sono scandite da pranzi e cene, promesse di future diete dimagranti e fiumi di tisane drenanti, rilassanti, dimagranti, occhiate alla bilancia e strani sensi di colpa misti a estrema soddisfazione. Io sono golosa, lo sono stata da piccola quando avrei mangiato solo cioccolato e lo sono da adulta, in modo più completo, perchè spazio dai formaggi ai dolci, dalle verdure ai brasati!
E se ogni tanto mi alzo da tavola con l'idea di aver esagerato e la promessa di andare a camminare per una trentina di km per smaltire il cibo in eccesso, allo stesso tempo sto progettando una ricetta nuova per la prossima cena!
Ormai mi sono rassegnata e ben soddisfatta del risultato vi spiego come festeggiare l'anno nuovo, con delle crepes al tomino piemontese e radicchio rosso, ricetta che potrete personalizzare anche con altra verdura di stagione! 'Gratificarsi' con piccoli gesti, questo è ciò che voglio per l'anno nuovo!
I tomini che ho usato sono dei tomini piemontesi muffettati Conrado, con la buccia sottile ed il cuore tenero e dolce, che ben si sono sposati con l'amarognolo del radicchio rosso di Treviso.

Cookie policy

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Privacy Policy